Rossojbleo Gulfi 2010 lt.0,75

Altre viste

Rossojbleo Gulfi 2010 lt.0,75
10,38 €

Disponibilità: Non disponibile

Il Rossojbleo di Gulfi è un rosso giovane, di lieve struttura, che intende proporre un’interpretazione particolarmente approcciabile del Nero d’Avola della Sicilia sud orientale, pur conservandone in pieno l’espressione varietale e l’identità territoriale. Rosso leggero e fragrante, si accosta con disinvoltura ai primi più semplici e gustosi
Descrizione

Dettagli

Il VINO:
Il ROSSOJBLEO
è un rosso giovane, non impegnativo, un altro modo di esprimere il Nero d’Avola. Zona di produzione: Comune di Chiaramonte Gulfi (Ragusa), Sicilia sud-orientale.

 

LA VIGNA :
VIGNA RAGOLETI
si estende per circa 10 ettari su di un altopiano dei monti Iblei e a ridosso di una ampia pineta, nella Sicilia sud-orientale in Comune di Licodia Eubea (Catania), ad una altitudine di 450 m sul livello del mare. Il clima è di tipo temperato fresco, caratterizzato dalla presenza nella zona vicinale della vegetazione boschiva. Il terreno si presenta argilloso, con banchi affioranti di calcare che ne interrompono la continuità del profilo. La densità di impianto è di 8.900 viti per ettaro, allevati a spalliera. La produzione di uva non supera gli 85 quintali per ettaro, venendo destinata in parte alla produzione di un vino giovane di pronta beva, quale è il Rossibleo, e in parte alla produzione del Neroibleo, caratterizzato da un modesto invecchiamento.

 

CARATTERISTICHE:

QUALIFICA: Sicilia ad Indicazione Geografica Tipica.

VITIGNO: "Calavirisi" (Nero d'Avola) 100%

VINIFICAZIONE: le uve, vendemmiate dopo la metà di settembre, vengono vinificate in rosso con breve macerazione a temperatura controllata.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:
Colore: rosso rubino con riflessi violacei.
Odore: tipico di frutta rossa.
Sapore: armonico, fragrante, giustamente fresco.

GRADAZIONE ALCOLICA: 13 - 13,5 %.

TEMPERATURA DI SERVIZIO CONSIGLIATA: 14 - 16 °C.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI: rosso leggero, fragrante e poco impegnativo, si accosta con disinvoltura ai primi più semplici (ottimo con la pizza alla marinara, ad esempio), ad antipasti e salumi, a preparazioni di pesce con condimento leggermente aromatico. Intrigante infine l'abbinamento "autunnale" con le castagne arrostite alla brace.

MODO DI CONSERVAZIONE: bottiglia coricata in ambiente fresco a temperatura costante non superiore ai 18°C.

 

VITIGNI:

Il Nero d'Avola, detto impropriamente anche Calabrese, si può considerare il vitigno a bacca rossa più tipico e rappresentativo della Sicilia, escluso il territorio dell'Etna. Il sinonimo Calabrese è una "italianizzazione" dell'antico nome dialettale siciliano del vitigno "Calaurisi" che letteralmente significa "uva(cala) di Avola". E' stato selezionato dai viticoltori di Avola, comune in provincia di Siracusa, diverse centinaia d'anni fa, e da lì si è diffuso nei comuni di Noto (Sr), nel ragusano, nel calatino e, recentemente, in tutta la Sicilia. E' un vitigno che opportunamente coltivato (base rese per vite) e vinificato dá origine a grandi vini rossi da invecchiamento in cui le sensazioni olfattive di frutta rossa, anche dopo lunghi anni, rappresentano la componente più importante e caratteristica insieme ai tannini tipicamente "dolci".
Ma si presta anche per la produzione di vini giovani e novelli, avendo un colore rosso con sfumature violette, davvero suggestivo, aroma di frutta rossa (prugna, mora) molto pronunciata e tannini non "allappanti".

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Vintage 2010
Produttore Gulfi Az. Agricola
Recensioni

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.

pagamenti